Dissertazioni genitali

Brevissime dalla montagna


Si sale per sentiero di montagna. Il Padrone chiude la fila. Getto un sasso distratta in discesa. Un tonfo, un lamento.  Una mano sui coglioni, il Padrone, dolorante, mi guarda storto … mi sa che stanotte dormo sullo zerbino

16 pensieri su “Brevissime dalla montagna”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...