Racconti erotici

Il ritorno


Rientrando dal lavoro a metà pomeriggio so che troverò il Padrone dopo tre giorni di separazione. Insolito quieto immobile silenzio in casa in sua assenza. Parcheggio e alzo la testa. Lui mi guarda dal balcone, mi saluta, mi aspetta sulla porta di casa e ancora sul pianerottolo si riprende pezzi di me iniziando dalla lingua. Il tempo di togliermi di dosso il peso della giornata lavorativa e dal letto Lui esige di vedere la rasatura di fresco della mia figa, la nudità assoluta che tanto gli piace, il liscio su cui scivolare. La testa tra le mie gambe la osserva soddisfatto, la saggia con le mani, con la lingua poi ci si tuffa d’impegno: “Ti  sono mancato cagna?” Mugugno: “Si Padrone. Sempre… però non ho capito perché non sei tornato domani” Un morso sull’interno coscia mi suggerisce che l’obiezione non è gradita. Urlo. Si solleva mi penetra col desiderio arretrato dell’assenza. Sono così fradicia che deve asciugarmi per sentirmi meglio. Mi prende fissandomi e fissandomi richiede: “Ti sono mancato cagna?” “Moltissimo Padrone! … però perché tornare di giovedì? Potevi fare più giorni di mare…” In un colpo violento di bacino e mi spinge il cazzo al fondo stizzito, esce da me, mi gira sulla pancia e mi solleva dai fianchi: “Hai il culo aperto cagna” “Si Padrone, per te.” Sospiro pregustando il seguito, ma lui lo ignora e riaffonda nella figa: “Visto che volevi tornassi domani il tuo culo può aspettare.” Sogghigna. “Ma no Padrone, che dici, è solo che… ” Mi schiaccia sul letto col peso del suo corpo: “Devi solo dire che ti sono mancato, cagna!” “Sì Padrone, l’ho detto, ma…” Mi tappa la bocca con la mano: “Vabbé, sta zitta che è meglio!” E finisce di scoparmi venendomi sulla schiena. Ansimanti sul letto a riprendere fiato mi accarezza la schiena giocando col suo sperma. “E ora?” chiede. “Andiamo a comprare una macchina!” dico.
Via!

15 pensieri su “Il ritorno”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...