Racconti erotici

Supplemento di Penitenza


IMG_6675Scivola la sborra con l’acqua della doccia: dalla schiena, lungo la curva delle natiche, per la lunghezza delle gambe, disperdendosi in un rivolo denso, mentre ingorda la mia bocca ne sente la mancanza.
Nemmeno un assaggio in punta di dita, solo gocce disperse nel tragitto fino al bagno.
Grido di piacere all’unisono col suo mentre il getto caldo m’ha invaso la schiena in pozza biancastra d’orgasmo virile.
Sfilato il cazzo per compiere l’impresa, la mia figa, terribilmente vuota, si è contratta cercandolo ancora, perdendo liquidi non più trattenuti dalla sua erezione.
Colpi veloci nel battere carne su carne in spinte successive, sfondata, trattenuta dal peso del suo corpo, schiacciata sul cuscino dalla mano sulla nuca.
Quasi prona, il culo in aria a ricordare la perduta postura quadrupede in cui mi ha voluta.
Spinta sul letto già fradicia, pronta ad accoglierlo a esaudire la sua voglia di scoparmi.
Mani sul mio corpo, lingua nella bocca, sguardi di intenzioni manifeste.


Scritto per assolvere alla seconda penitenza dall’implacabile Ysingrinus. Fallita la prima per una U in eccesso nell’ultima riga, questa l’ulteriore prova da superare: “scrivere un articolo dalla fine all’inizio, al contrario, ma scritto al dritto eh. Cioè dall’epilogo vai al prologo.”

36 pensieri su “Supplemento di Penitenza”

                1. No no, evita 🙂

                  Da: Moll(am)y A: molly_melone@yahoo.com Inviato: Giovedì 20 Settembre 2018 14:07 Oggetto: [Moll(am)y] Comment: “Supplemento di Penitenza” #yiv7270509875 a:hover {color:red;}#yiv7270509875 a {text-decoration:none;color:#0088cc;}#yiv7270509875 a.yiv7270509875primaryactionlink:link, #yiv7270509875 a.yiv7270509875primaryactionlink:visited {background-color:#2585B2;color:#fff;}#yiv7270509875 a.yiv7270509875primaryactionlink:hover, #yiv7270509875 a.yiv7270509875primaryactionlink:active {background-color:#11729E;color:#fff;}#yiv7270509875 WordPress.com | | |

                  "Mi piace"

  1. mi piace il punto in cui ti scopa… per te questa era troppo facile… ehhh, io ti avrei assegnato ben altre penitenze… non so, obbligarti a far vedere la patata a qualcuno, a tradimento… sarebbe stato ancora più divertente, non trovi molly? 😉

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...